Seleziona una pagina

Stefano Zangrando

Stefano Zangrando (Bolzano, 1973), dottore di ricerca in letterature comparate, nel 2008 ha ottenuto una borsa di scrittura dell’Accademia delle Arti di Berlino e nel 2009 il Premio italo-tedesco per la traduzione letteraria. Scrittore, traduttore e critico letterario, ha pubblicato una raccolta di racconti (Quando si vive, Keller, 2009) e il romanzo Il libro di Egon (Greco & Greco, 2005). Il suo ultimo libro, Fratello minore (Arkadia, 2019), a metà tra biopic e autofiction, è ispirato alla vicenda umana e artistica del poeta, regista e drammaturgo tedesco-orientale Peter Brasch.

Visualizzazione del risultato